http://woundcarejournal.it/index.php/ijwc/issue/feed Italian Journal of Wound Care 2020-07-28T02:00:20+00:00 Francesca Savio francesca.savio@pagepress.org Open Journal Systems <p>L’<strong>Italian Journal of Wound Care</strong> è la rivista più autorevole sulla cura delle ulcere e il principale punto di riferimento della ricerca e dell’informazione clinica riguardanti la vitalità dei tessuti. Pubblicata trimestralmente, la rivista si rivolge ad un pubblico internazionale che comprende infermieri, medici e ricercatori specializzati nella gestione delle ferite e nella vitalità dei tessuti, nonché medici generici che intendano migliorare la propria pratica.</p> <p>La rivista non richiede agli Autori il pagamento dell'Article Processing Charge in quanto sostenuta da fondi istituzionali.</p> <p>Oltre a pubblicare le ultime novità e la ricerca più all’avanguardia nel settore, l'<strong>Italian Journal of Wound Care</strong> tratta anche argomenti relativi alla formazione e alle nuove terapie. La ricerca è pubblicata sotto forma di articoli originali, ricerche applicate, e casi clinici. Tutti gli articoli sono rigorosamente sottoposti alla revisione paritaria compiuta da esperti internazionali, tra cui clinici, infermieri e ricercatori.</p> http://woundcarejournal.it/index.php/ijwc/article/view/61 Dolore e lesioni croniche cutanee 2020-07-28T02:00:20+00:00 Giuseppe Nebbioso giuseppe.nebbioso@gmail.com Ciro Falasconi giuseppe.nebbioso@gmail.com Viviana Nebbioso giuseppe.nebbioso@gmail.com Francesco Petrella giuseppe.nebbioso@gmail.com <p>Il controllo del dolore rappresenta un elemento fondamentale nella gestione delle Lesioni Cutanee Croniche (LCC) compromettendo principalmente la qualità di vita del paziente. La modulazione della sintomatologia algica è uno dei principali fattori che spingono il paziente a rivolgersi al personale sanitario. Per un corretto approccio al dolore nella LCC è necessario valutare l'eziologia della lesione, il suo decorso temporale, la tipologia del paziente, le patologie concomitanti e i meccanismi fisiopatologici che sono alla base della del dolore. Traendo spunto dall'analisi di 121 pazienti affetti da LCC, gli autori valutano l'incidenza e l'intensità del dolore lamentato, valutando le diverse opzioni terapeutiche atte a gestire la sintomatologia algica.</p> 2020-07-24T14:59:39+00:00 Copyright (c) 2020 Gli Autori http://woundcarejournal.it/index.php/ijwc/article/view/58 Il Miele Medicale nella pratica clinica: la nostra esperienza in 75 casi trattati 2020-07-28T01:59:52+00:00 Marina Pierangeli marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it Giovanni Ruocco marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it Vanya Recchi marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it Valentina Cecconato marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it Costanza Binci marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it Yasmine Zavalloni marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it Davide Talevi marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it Matteo Torresetti marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it Giovanni Di Benedetto marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it Alessandro Scalise marina.pierangeli@ospedaliriuniti.marche.it <p>Presso la Struttura Organizzativa Dipartimentale (S.O.D.) Clinica di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva di Ancona sono stati trattati con miele medicale consecutivamente, nell’arco di 24 mesi, 75 pazienti affetti da lesioni cutanee croniche. Nell’articolo vengono descritti gli ottimi risultati ottenuti in termini di riduzione dei tempi di guarigione delle lesioni trattate, e vengono descritte le caratteristiche chimiche e fisiche del miele medicale che ne spiegano in forma scientifica l’azione.</p> 2020-07-24T15:17:49+00:00 Copyright (c) 2020 Gli Autori http://woundcarejournal.it/index.php/ijwc/article/view/51 Le tecniche e le soluzioni utilizzate nella detersione delle ulcere: una revisione della letteratura 2020-07-28T01:59:25+00:00 Elsa Vitale vitaleelsa@libero.it Lucia Rosa De Angelis vitaleelsa@libero.it Francesco Germini vitaleelsa@libero.it <p>L’ulcera è la perdita di continuità dell’epitelio, dell’epidermide o della mucosa causata dall’espulsione del tessuto necrotico infiammato. È l’espressione di processi degenerativi provocati da fenomeni infiammatori, infettivi, da disturbi circolatori o da danneggiamento tissutale per cause chimiche e fisiche. Il trattamento di una lesione cutanea cronica deve essere multidisciplinare e richiedere la collaborazione di numerosi specialisti, del personale infermieristico, del paziente e/o del nucleo familiare. Lo scopo della revisione è quello di verificare gli effetti della detersione sulle ferite considerando sia gli approcci adottati, sia le soluzioni utilizzate, valutando i relativi tassi di guarigione e di infezione delle ulcere. La ricerca della letteratura è stata eseguita nelle banche dati di Pubmed e Cochrane Library. Sono stati considerati studi clinici randomizzati e revisioni di letteratura dal 2003 al 2018. 276 lavori scientifici sono stati individuati. Di questi, sono 15 studi sono stati considerati potenzialmente eleggibili. Successivamente alla lettura completa di ciascun lavoro sono stati inclusi infine 6 articoli. La gestione delle ulcere coinvolge molte figure professionali esperte in wound care che dovrebbero collaborare tra loro per guarire le ferite. Specificamente la detersione viene considerata un intervento di routine che viene effettuato con soluzione fisiologica sterile attraverso il metodo del tamponamento, questo perché la letteratura non fornisce ricerche soddisfacenti nell’ambito dell’utilizzo dell’acqua di rubinetto.</p> 2020-07-24T15:53:32+00:00 Copyright (c) 2020 Gli Autori